Pubblicati da

La catenaria

Ho fatto di tutto per ritardare la posa della catenaria. Non ero pronto psicologicamente ad affrontare questa ardua impresa, almeno per come me la immaginavo io, sia per la difficoltà della posa in alcuni punti ardui da raggiungere, sia per la scelta dei materiali e la tecnica che avevo in mente di usare.

Rocce con gesso alabastrino

La tecnica delle rocce con gesso alabastrino l’ho usata in prossimità della piccola stazione locale in costruzione. Essa infatti è circondata da alte rocce verticali resesi necessarie per mancanza di spazio (come spesso accade nei nostri plastici).

,

Trasformazione ETR 425 Trenord

Ammetto che mi ha sempre affascinato questa elettromotrice moderna, e la versione ETR 425 Trenord della Vitrains era perfetta per il mio plastico. Ho acquistato la versione completa di 5 elementi, codice 1084 per i 4 elementi standard e codice 1084/1 per l’elemento aggiuntivo.

Linea di parata

Continuano i lavori sulla linea di parata a doppio binario che consiste di due tratti distinti: il ponte principale e la sottostante linea.

Montagna e ferrovia

Montagna e ferrovia, o meglio la montagna costruita intorno alla ferrovia. Questo era il mio obiettivo: cercare di amalgamare un paesaggio di montagna che avesse un senso e fosse abbastanza realistico attorno a una serie di infrastrutture che seguivano il percorso del tracciato ferroviario, cioè il ponte principale del plastico a doppio binario e quattro […]

Ponti e Gallerie

I lavori sul plastico continuano con la costruzione di un insieme formato da 2 ponti e 5 gallerie. Si tratta della struttura più complessa del plastico che include il “main bridge” a 4 arcate in doppio binario. A complicare le cose il ponte è in curva e in salita, pertanto è stato un bel grattacapo […]