Tracciato interno

Ho pubblicato il video del tracciato completo del Plastico Ferroviario Buzzaceto, tra segreti e curiosità…

Il video, pubblicato sul mio canale YouTube (Plastico Ferroviario Buzzaceto), mostra il tracciato completo che include sia la linea principale a doppio binario che la linea secondaria a binario singolo. Non ci sono più segreti, tutte le tratte nascoste sono ben evidenziate nel video e il parlato ne spiega le caratteristiche.

Da vedere tutto in un fiato. Buona visione.

8 commenti
  1. Massimo
    Massimo dice:

    Bellissimo. Ho potuto anche apprezzare l’ordine con cui hai sistemato tutti i cavi. I miei sono molto più “spettinati”. Poi una domanda, se posso. Che tipo di telecamere e sistema video hai usato per monitorare la parte nascosta? Siccome tra un po’ dovrò farlo anch’io, volevo gentilmente qualche dritta. La mia struttura è simile alla tua, sia come forma e dimensioni.
    Ancora complimenti !!!

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Grazie. Per le telecamere di videosorveglianza ho usato quelle della Reolink, il modello usato non credo sia più in produzione ma sostituito da modelli nuovi. E’ un buon prodotto con un buon software. Sono delle IP cam PoE (necessitano del solo cavo Ethernet sia per i dati che per l’alimentazione) ma serve uno Switch compatibile PoE. Alcune telecamere necessitano dell’NVR (videoregistratore) dedicato per funzionare ma non ce ne è bisogno e quindi bisogna guardare quelle che funzionano indipendentemente.
      Naturalmente esistono anche altri prodotti cinesi equivalenti di prezzo più basso, ma bisogna stare attenti al tipo di software che usano.
      Saluti

      Rispondi
  2. Stefano Spina
    Stefano Spina dice:

    Ciao Guido,
    Già altre volte mi sono complimentato con te per la qualità impeccabile dei tuoi lavori, non importa quale sia l’ambito (tecnico o paesaggistico), tu non sbagli un colpo e io ti seguo dai tempi del primo plastico.
    Sei riuscito a creare un plastico Märklin con ambientazione italiana, basti pensare alla linea aerea che hai progettato e realizzato da te e con quale realismo!
    I tuoi video sono altrettanto ben realizzati, è un vero piacere vederli.
    Complimenti ancora….

    Stefano

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Grazie Stefano, ti ringrazio ancora per i complimenti. Spero di continuare a deliziarti con nuovi aggiornamenti e video in futuro.
      Saluti
      Guido

      Rispondi
  3. Lorenzo
    Lorenzo dice:

    Buongiorno Guido che dire davvero spettacolare. Per un neofita come me tutto irraggiungibile, complimenti vivissimi. Una domanda, ma volendo realizzare qualcosa di più modesto da che misure posso partire per avere una buona circolazione di convogli?

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Innanzitutto grazie! Per iniziare, più che le dimensioni, che dipendono dallo spazio disponibile, è la complessità del tracciato. Mi spiego meglio: fare tutto su un livello è molto semplice, su due livelli è più divertente e ancora facile da ottenere, mentre su tre livelli inizia a diventare più complicato. Comunque di idee di tracciati se ne trovano parecchi in giro per la rete, io inizierei da lì per farmi un’idea.
      Saluti.
      Guido

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *