E’ giunto il momento di costruire la collina abitata, nella parte ovest di Buzzaceto, che include la strada che porta al piazzale della stazione principale, un gruppo di case con un hotel, una villetta a schiera ed un’altra abitazione.

In questa collina era necessario creare una botola abbastanza ampia da poter lavorare ed accedere in ogni parte del plastico e successivamente avere la possibilità di intervenire per fare manutenzione e pulizia. Nulla di nuovo ma solo tanto lavoro e un poco di ingegno per cercare di combinare praticità ed aspetto in così poco spazio.

Come al solito faccio parlare le foto che spiegano passo per passo il lavoro svolto.

La prima immagine mostra la zona di intervento da dove sono partito: il centro è vuoto e deve rimanere accessibile.

La zona dove sorgerà la collina

La foto successiva mostra il telaio in legno nel quale ho cercato di massimizzare lo spazio per la botola centrale. Si notano anche i nuovi portali in materiale tipo Depron ancora grezzi.

Il telaio che delimita il perimetro della botola

Con il polistirolo ho costruito intorno la montagna seguendo il perimetro della botola. Ho posto particolare attenzione all’accessibilità dei binari in galleria.

La collina nasce con il polistirolo

Qui sotto si vede la struttura della botola creata esclusivamente in polistirolo estruso di spessore 5 cm. Ho evitato la base di legno perché, non sembra, ma è molto grande e in questo modo è più leggera ma comunque molto robusta.

La botola è creata solo con il polistirolo estruso

Ho modellato la collinetta con il polistirolo tagliato con il filo a caldo, ho creato le basi per le abitazioni e la strada, ho messo un hotel, una villetta a schiera e una casa, ho creato il tunnel per la strada e iniziato a lavorare il piazzale della stazione.

La collina è stata modellata ed abitata

Una prima base di colore marrone come sfondo.

Una prima base di colore marrone

Infine, ho aggiunto un primo strato di vegetazione fine di vari colori, cercando di integrarli con i colori del fondale, ho aggiunto qua e la un po’ di erba elettrostatica, qualche arbusto, un po’ di alberi e una pineta che desse continuità al fondale.

La collina con la vegetazione
La collina abitata vista dalla stazione
Il portale Buzzaceto Ovest
La collina abitata

Devo ancora aggiungere molti particolari e finire il piazzale della stazione ma questa zona ha già cambiato aspetto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *