Prima ancora di iniziare a costruire il plastico ho creato il fondale, creato su misura della mia stanza con un collage di foto che si amalgamassero bene tra di loro e con un tema specifico: paesaggio alpino del nord Italia.

E’ evidente che il plastico avrebbe seguito lo stesso tema e che avrei cercato di armonizzare il più possibile il passaggio dal plastico al fondale, per dare un senso di maggior continuità e profondità visiva.

Le foto che ho scattato, qui di seguito, dimostrano quanto sia importante il fondale per dare profondità e realismo.

Aln668 nel paesaggio alpino
Foresta alpina
Si nota la foresta di pini che continua idealmente sullo sfondo e alcuni campi dello stesso tipo e colore del fondale.
6 commenti
  1. Federico
    Federico dice:

    Egr. Lei, sono senza parole!!!
    Quello che vedo è di una perfezione che rasenta, se non supera addirittura, la realtà!!!
    Ha studiato e programmato tutto fin nei minimi particolari, con doti eccezionali in tutti i campi (digitali, manuali, elettrici, lavorazione dei materiali, etc etc etc).
    Un punto di riferimento per tutti noi poveri mortali.
    Continui a farci sognare… GRAZIE di cuore.
    Buon divertimento.

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Grazie Federico,
      Troppo gentile, ti ringrazio molto. In effetti noi modellisti dobbiamo saper mettere mani un po’ in tutti i campi, almeno ci proviamo e impariamo strada facendo.
      Grazie ancora, saluti.

      Rispondi
  2. Davide
    Davide dice:

    Buongiorno,
    voglio farLe i complimenti per il plastico che sta creando: è davvero fantastico!
    Grazie anche per come rende pubblico il lavoro fatto, dalla progettazione all’esecuzione dei particolari.
    Sto progettando il mio prossimo plastico (mi trasferirò a breve e sono riuscito a ricavarmi dello spazio…) ed il suo sito sarà sicuramente fonte di ispirazione.
    Complimenti sinceri!
    Davide

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Grazie mille, Davide.
      Mi fa piacere apprendere che il mio sito possa essere di aiuto e ispirazione, infatti lo scopo è anche questo.
      Buon divertimento con il suo nuovo plastico.
      Saluti

      Rispondi
  3. Andrea
    Andrea dice:

    Buongiorno,
    Complimenti! Mi associo hai complimenti già fatti da altri. Lei è un Maestro.
    Mi chiedevo come fare a trovare degli sfondi come i suoi. Alcuni siti li commerciano (rotoli +o- lunghi) ma non sono un granché soprattutto in definizione e nitidezza. Come ha creato i suoi?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *