Questo è un argomento che merita una trattazione più approfondita perché mi ha risolto un problema fastidioso e può essere utile ad altri in quanto la presenza di colonne che sporgono dai muri, detto più propriamente lesena, è abbastanza comune nelle case. Quella lesena doveva assolutamente essere mascherata in qualche modo in quanto interrompeva la continuità del panorama proprio in mezzo ad un lato della stanza.

Prima e dopo copertura lesena

Si trattava di una colonna portante, per cui era impensabile eliminarla e, per problemi di spazio, non potevo nemmeno sacrificare centimetri preziosi creando una contromuratura a livello della colonna.

Grazie ad alcuni suggerimenti che mi hanno aiutato ad affrontare il problema, ho trovato una soluzione fattibile e poco dolorosa per modificare un fondale che era già stato posato con la colonna in bella vista. L’immagine sopra mostra a sinistra il fondale applicato intorno alla colonna prima dell’intervento, e a destra la modifica effettuata. Mentre prima il punto di osservazione corretto era soltanto uno, ora si può notare un notevole miglioramento nella continuità del paesaggio e la prospettiva risulta essere corretta osservandolo da qualsiasi punto.

lesena da coprire

Per effettuare la modifica, ho staccato dal muro la parte del fondale interessata, operazione abbastanza indolore in quanto il telo del fondale era solo graffettato a dei listelli di legno tassellati al muro (vedi foto a sinistra, cliccabile per ingrandire), poi ho provveduto ad eliminare l’intelaiatura in legno intorno alla colonna.

Copertura della lesenaCon un pannello di MDF (Medium Density Fibreboard) di 3 mm di spessore, facilmente curvabile, che ho tassellato al muro ai lati, ho “rivestito” la colonna e dato un supporto allo striscione (foto a sinistra cliccabile per ingrandire). In questo modo ho eliminato gli spigoli con curve più dolci, ma avendo più spazio a disposizione consiglio di usare un pannello di MDF ancora più lungo per ottenere curve ancora più delicate. Successivamente ho applicato una cornice bianca di rifinitura.

Questo approfondimento è tratto da una discussione sul forum di 3rotaie raggiungibile cliccando qui (bisogna essere iscritti al forum)

5 commenti
    • Guido
      Guido dice:

      Grazie Chigory,
      La differenza di colore (lo si nota nel cielo) è dovuta alla diversa luce del giorno e ai diversi riflessi quando ho scattato le due foto perchè lo striscione è lo stesso. Aggiungi anche una leggera correzione del colore della macchina fotografica digitale.
      Saluti
      Guido

      Rispondi
  1. Robert
    Robert dice:

    Ciao,

    Mi puoi dire di che materiale e realizzato il telo del fondale ( forse : Banner pvc 480 gr monofacciale).

    Grazie in anticipo

    Saluti

    Robert

    Rispondi
    • Guido
      Guido dice:

      Ciao Robert,
      Bravo! il materiale del fondale è proprio in PVC monofacciale da (credo) 550 gr., quello che si usa per gli striscioni pubblicitari, fatto stampare da un sito di stampa digitale online.
      Saluti
      Guido

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *